Passito dei Neri




Brillante colore dell’ambra che apre con profumi di albicocche disidratate, fichi secchi e uva passa, miele di tiglio e camomilla.
In Bocca dolce ed avvolgente, tuttavia dotato di un piacevolissimo equilibrio con le note fresche e sapide, lunga scia lievemente amaricante.

 






Caratteristiche

ANNATA NOME CATEGORIA DENOMINAZIONE
2012 Passito dei Neri Passito IGT – Liguria di Levante
Profilo Organolettico
Vitigno Vermentino 80%, Albarola e Colombana 20%
Zona di Produzione Colli Di Luni
Vigneti A Groppolo, sopra Sarzana, in eccellenti posizioni di collina (sud-sud/ovest) in terreni costituiti da argille limo – sabbiose, microclima senza forti escursioni termiche.
Età delle viti 20 – 40 anni
Vendemmia 20 Settembre, uve selezionate.
Resa / ettaro 50.6 Hl per ettaro
Vinificazione Uve appese per circa due mesi e mezzo fino al raggiungimento di un ottimale appassimento. Pigiate, mosto in contatto per due ore con le bucce, spremitura soffice, decantazione naturale a freddo, fermentazione controllata a 16/18 °C, lunga permanenza sui lieviti.
Prima annata di produzione 2007
Responsabile di produzione Enologo Nicola Tucci
Numero di bottiglie prodotte 600 Bordolese 0.375 l
Esposizione e altimetria Sud 100 – 120 m slm
Materiale delle vasche di fermentazione Inox ANSI 316
Temperatura di fermentazione 14 – 16 °C per 25/30 gg
Imbottigliamento I primi di Febbraio
Alcool 13,5% vol
Acidità 6.2 g/l
Estratto secco totale/zuccheri 23/140 g/l
Tenuta all’invecchiamento 5 anni
Temperatura e modalità di servizio Stappare la bottiglia al momento dell’uso ad una temperatura di 10°C – 12°C.
Accostamenti Formaggi strutturati e pasticceria secca.
 Etichetta  Schede Organolettiche
etichetta Scarica il Pdf





praticare una viticultura naturale, nel rispetto dell’ambiente e nella ricerca della qualità è la nostra scelta.